venerdì 15 febbraio 2013

Bigoli all' astice

Ho deciso di ripostare questa ricetta che avevo pubblicato ai primi vagiti del mio blog! L' abbiamo rifatta qualche sera fa e che dire...e' sempre e' uno spettacolo e rende una cena davvero unica!!! Poi se non avete mai provato la pasta all' uovo con i sughi di pesce, correte presto ai ripari...non lo dimenticherete piu'!!!

14 febbraio, san valentino, festa degli innamorati.
Devo dire che a noi non e' mai piaciuto tanto festeggiare con la solita cena al ristorante, preferendo un bel fine settimana in qualche localita' carina o come nella maggior parte delle volte, una cenetta romantica a casa.
Questo ovviamente ha preso ancora piu' senso, da quando e' arrivata la piccola Giorgia.
La cosa importante pero' e' preparare delle pietanze particolari e di certo non per tutti i giorni (dobbiamo dare un po' di magia all' evento giusto?!) proprio come questi bigoli.
Oltrettutto il piatto e' stato completamente preparato dal mio fidanzato (bravissimo!!!)

INGREDIENTI:
- 1 astice vivo
- 10 pomodorini
- 1 spicchio di aglio
- passata di pomodoro 250 ml
- brandy o vino bianco q.b.
- olio di oliva e sale q.b.
- prezzemolo fresco
- 250 gr. Bigoli freschi all' uovo
(se non avete mai provato la pasta fresca all' uovo, con il sugo di pesce, vi si aprira' un mondo!!!!)

PREPARAZIONE
Scaldare abbondante acqua in una pentola fino a portarla a bollore pieno e poi immergere l' astice vivo completamente e coprire con un coperchio.
Cuocere per circa 5-7 minuti, deve diventare di un bel color arancione vivo.
Scolarlo, tagliarlo a meta' in verticale, avendo cura di togliere un po della sostanza verde presente all' interno.
Da una meta' togliere tutta la polpa e farla tocchetti.
In una padella scaldare dell' olio di oliva e soffriggere l' aglio con i pomodorini tagliati a meta', cuocere per alcuni minuti, aggiungere poi la polpa dell' astice e tutto il carapace e sfumare con il brandy o vino bianco, (noi abbiamo usato il brandy) per completare unire la passata di pomodoro e aggiustare di sale.
Cuocere per circa 10 minuti.
A parte lessare i bigoli in acqua salata e poi aggiungerli al sugo, mantecando per qualche minuto.
Impiattare e cospargere con prezzemolo tritato e olio di oliva.

Non spaventatevi, sembra un piatto  molto articolato, ma oltre a non esserlo e' veramente squisito e riesce a rendere una serata davvero speciale!