venerdì 18 gennaio 2013

Cicorie venere con acciughine

L' altro giorno mi ritrovavo a girare tra i reparti del supermercato in cerca di qualcosa che potesse ispirarmi nella fantasia e nello stomaco; e ad un tratto vengo attirata da un vassoietto di "cicorie cimate" (ho letto il nome specifico sull' etichetta perche' su questo argomento il mio bagaglio culturale e' piuttosto limitato).
Non avevo assolutamente idea di come le avrei cucinate, ma le ho comprate. Arrivati a stasera ho utilizzato alcuni ingredienti che avevo a disposizione ed e' uscito un piattino, devo dire, proprio delizioso! Voto del mio fidanzato 8 (siamo abituati cosi', ad ogni piatto nuovo gli piace dare un punteggio)

INGREDIENTI:
700gr circa di cicorie cimate
200 gr di riso venere
8 pomodorini ciliegini
8 filetti di acciughine sott' olio
Olio extra vergine di oliva q.b.
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Una noce di burro
3 cucchiai di parmiggiano grattuggiato.

Aprire le cicorie dividendo tutti i "figlioletti", sbollentarli in acqua fino a quando saranno morbidi.
Scolarli e farli saltare in una padella con un filo di olio e le acciughe, aggiungere poi i pomodorini tagliati in quattro parti, 3 cucchiai di acqua e aggiustare di sale e peperoncino.
Nel frattempo lessare in acqua salata il riso venere (tenete presente che ha bisogno di una cottura di circa 20 min), scolarlo e condirlo con il burro e formaggio.
Iniziare l' impiattamento facendo uno strato di riso nel piatto di portata e aggiungere le cicorie saltate, completare con un filo di olio.

Il riso venere, e' un riso nero molto profumato che si adatta fantasticamente nell' accompagnare pietanze di carne, pesce e verdure.
Io lo adoro!!!!!!