lunedì 13 marzo 2017

Riccioline ferraresi

Questa sera finalmente mi sono decisa a fare in casa le tipiche riccioline ferraresi...una leccornia incredibile.
La parte buffa di questo post e' che la ricetta l ha data a me...ferrarese doc, mia cognata pugliese....!! Stentavo a crederci ma sono davvero identiche a quelle di pasticceria.
Io le ho fatte piccoline per utilizzarle al buffet di compleanno della mia bimba.
Entrambe le mie cucciole ne vanno matte e vi lascio immaginare il loro sguardo stupito quando le ho fatte guardare nel forno...!!!!

Ingredienti:
350 gr. Farina 00
15 gr lievito di birra
140 ml latte
Acqua q.b.
1 cucchiaino di zucchero
Sale q.b.
50 gr. Burro
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Sciogliere il lievito nel latte tiepido con lo zucchero. Unire la farina e il sale e mescolare. Aggiungere poi acqua poco per volta fino ad ottenere una consistenza elastica non troppo morbida. Per ultimo unire il burro e amalgamare il composto.
Lasciar riposare il tutto per circa 1 ora e 30'.
Riprendere l impasto, lavorarlo nuovamente e stenderlo con il mattarello dandogli una forma rettangolare.
A questo punto adagiarvi sopra la pasta sfoglia facendo in modo che combacino perfettamente. Se avanza della pasta pane la ritagliate.
Ricavate delle strisce in verticale larghe  circa 2 cm. (Se volete fare le ricciole piccole da buffet ogni striscia la tagliate a meta')Cominciate ad arrotolare ogni striscia su stessa unendo poi i bordi finali. Adagiate sulla leccarda del forno ben distanziate tra loro e lasciate lievitare altri 15-20'. Cuocere in forno a 200° per 20' finche' la superficie risultera' dorata.
Se vi avanza dell' impasto del pane potete fare degli ottimi panini.